LATTERIA CA' DE STEFANI
A Cremona prima candidatura per la Uila che stravince

Continua sul territorio cremonese l’avanzata della UILA che diventa il primo sindacato anche alla Latteria Ca de Stefani, importante e storico caseificio di Cremona. Il risultato del voto per l’elezione della RSU aziendale, che conta 48 dipendenti più altri in somministrazione, consacra la Uila nell’importante caseificio: la nostra lista ha ottenuto 24 voti, contro i 13 della Fai e i 4 della Flai e il delegato Uila eletto Fabrizio Ghilardotti è stato il più votato in assoluto con 23 preferenze.

Pietro Galvani della Segreteria UILA Brescia Cremona  ha espresso “piena soddisfazione per il risultato ottenuto e ringrazio Fabrizio augurando a lui un percorso di collaborazione e di lavoro proficuo insieme. È un risultato storico considerando che è la prima volta che ci siamo presentati ( fino a tre mesi fa , la UILA non era presente in azienda ) e abbiamo ottenuto il 55% delle preferenze. Questo è il frutto dell’impegno della squadra che la Uila ha costruito in così breve tempo. Ringraziamo chi ha riposto la sua fiducia in noi, consapevoli del fatto che ora dovremo mettere in campo il massimo impegno per essere in grado di ripagarla.”

“E’ la dimostrazione –commenta il Segretario, Michele Saleri– che le posizioni e le argomentazioni della Uila sono convincenti. Quando riusciamo a stare tra i lavoratori e spiegare le nostre scelte, il consenso arriva. Grazie a Fabrizio e a Pietro che son sicuro riusciranno ad ottenere grandi risultati per i lavoratori in questa realtà cremonese”.