UILA
Aperta una nuova sede a Lavinio

Venerdi 27 ottobre la Uila di Roma-Rieti-Viterbo ha inaugurato la nuova sede di Lavinio, in via di Valle Schioia 81. All’iniziativa hanno partecipato il segretario generale Uila Stefano Mantegazza, insieme ai segretari nazionali Giorgio Carra, Enrica Mammucari e Gabriele De Gasperis, il segretario generale della Uil di Roma e del Lazio Alberto Civica e il segretario della Uila Lazio Antonio Mattei. Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza di numerosi lavoratori delle aziende agricole e alimentari della zona, in molti casi accompagnati dalle rispettive famiglie. 

“ L’iniziativa di oggi rappresenta per noi qualcosa in più di una semplice inaugurazione di un luogo fisico” ha detto Mattei nel suo discorso di apertura “oggi concretizziamo quell’idea in cui crediamo fermamente: la necessità, sempre più impellente per il sindacato, di essere costantemente vicino a chi rappresentiamo, e per farlo l’unica strada possibile è quella di organizzarsi in modo capillare sui territori, per poter dare risposte in tempo reale ai propri iscritti.”

“La zona di Lavinio è caratterizzata da una forte presenza di braccianti  e lavoratori stranieri“ ha aggiunto Mattei “ il nostro obbiettivo è anche quello di contribuire ad assicurare, attraverso la nostra presenza, integrazione e inclusione sociale per le comunità stanziate in questi territori”.