EMILIA ROMAGNA
Modanesi resta segretario regionale. In segreteria con lui Scarponi e Pagliara

Il lavoro di qualità, il sistema sanitario, la sicurezza sociale sono stati alcuni dei temi al centro del 5° congresso regionale della Uila, svoltosi a Faenza, nella splendida cornice dei locali di Casa Spadoni. Un congresso riuscitissimo, a cui hanno partecipato oltre 150 delegati che hanno riconfermato Sergio Modanesi segretario regionale della Uila Emilia-Romagna.

I lavori, ai quali ha portato il saluto dell’Amministrazione comunale di Ravenna il vicesindaco Eugenio Fusignani, sono stati conclusi dal segretario generale Stefano Mantegazza che ha ringraziato, fra le altre cose, gli attivisti Uila dell’Emilia-Romagna per il grande lavoro svolto e l’impegno profuso nella raccolta di oltre 6.000 firme per ogni proposta di legge riguardanti genitorialità, Naspi e Ape sociale contribuendo fortemente al raggiungimento delle 50.000 firme necessarie.

Ad affiancare Modanesi nella nuova segreteria regionale sono stati eletti il cesenate Alessandro Scarponi e la parmense Laura Pagliara. Al modenese Ennio Rovatti è stato rinnovato l’incarico di tesoriere e alla faentina Irene Leoni la responsabilità regionale per le pari opportunità.

 


GUARDA LA GALLERY