UMBRIA
VI Congresso, Marcaccioli segretario regionale. Perugia e Terni si uniscono

Alla presenza di oltre 100 delegati, del Segretario Generale della Uila Stefano Mantegazza e del Segretario Organizzativo Nazionale Guido Majrone, si è svolto a Camporoppolo (PG) il VI Congresso della Uila Umbria. I lavori si sono aperti con il saluto del sindaco di Spoleto Maria Elena Bececco. Dopo la relazione del Segretario Regionale Uila uscente Stefano Tedeschi, molti sono stati gli interventi dei delegati e degli ospiti tra cui Cristiano Casagrande, direttore della Confagricoltura Perugia; Emanuele Sforna, presidente del Gruppo Grifo Latte, Ettore Del Rio, direttore della Campello SCA; Claudio Bellini, segretario regionale Flai-CGIL; Felice Danielli ex segretario generale Uila Umbria. Tutti gli interventi hanno riguardato nel merito le vertenze e le problematiche che interessano il territorio umbro, ma molte sono state le manifestazioni di apprezzamento e affetto nei confronti di Stefano Tedeschi, che dopo 16 anni lascia la guida della segreteria regionale Uila Umbria. Le conclusioni sono state affidate al Segretario Generale Uila Stefano Mantegazza, che ha fatto sintesi e dato risposte a tutti gli interventi della mattina.

Il congresso si è chiuso con l’elezione degli organismi che hanno votato, tra l’altro, l’unificazione dei territori Perugia e Terni. Daniele Marcaccioli è stato eletto Segretario Regionale Uila Umbria Perugia e Terni, al suo fianco Stefano Tedeschi Segretario Organizzativo e Orlando Ruggeri Tesoriere.